Per ricevere informazioni inserisci il tuo indirizzo Email
 
       

 

 
IL CANCRO E IL MITO DI EDIPO E DI NARCISO del 16/07/2007
 
Il mito di Edipo:
***
E’ nel Cancro che si impianta più di frequente il complesso edipico ed è qui, dunque, che si riflette il Mito di Edipo: il figlio che possiede la madre e, per la vergogna, si acceca. L’individuo ha in sé il segreto bisogno inconscio di tornare sempre alla Madre.La sua realizzazione psicologica dipende dalla natura del complesso edipico che ne è alla base proprio come archetipo. Dati i valori acquatici, notturni e lunari del segno il ‘cancerino’ può identificarsi facilmente con la madre o rimanere perennemente nel suo alone. Tale complesso può ritardare o impedire il processo di maturazione.

************************************


IL Mito di Narciso:
***
Il Cancro vede il mondo attraverso se stesso: l’individuo imita veramente il suo simbolo anfibio in chiave narcisistica, preso dal mistero di sé, del proprio mondo soggettivo, può tendere ad evitare l’esperienza diretta.
Può esserci introversione, atteggiamenti di difesa o egocentrismo.
Non è infrequente però che il narcisismo egocentrico sia fonte di creatività e genialità.


(Da: Astrologia e Mito di R.Sicuteri)


 

 
Per informazioni vi preghiamo di Contattare
info@ilrisvegliocentrostudi.com

 

Torna indietro