Per ricevere informazioni inserisci il tuo indirizzo Email
 
       

 

 
ASTROLOGIA CELTICA: del 25/09/2012
 

Dal 28/09 Al 7/10


Costellazione: L'Eroe Terrestre


Pianta: Pioppo


IL MITO: Dis, il dio padre degli dei e degli uomini, meditò a lungo prima di arrivare alla seguente decisione: "Voglio generare un figlio con una mortale; questo figlio sottomettendosi a prove incredibili, con il proprio coraggio, arriverà da solo al rango degli dei. Otterrà allora l'immortalità e diventerà il protettore degli dei e degli uomini." Egli scelse con cura la donna che avrebbe potuto generarlo e si unì a lei per trentasei ore, assumendo le sembianze del suo legittimo sposo. Nel decimo mese lunare nacque Ogmios che iniziò subito a parlare e che inventò l'antica scrittura celtica, denominata ancora oggi Ogam: questo fu il primo segno. Il verbo è il creatore della vita ed allontana la morte: Ogmios aveva appena compiuto il suo primo atto di protezione nei confronti degli dei e degli uomini. Eseguì quindi i dodici famosi lavori, che gli consentirono di essere paragonato al dio Ercole al tempo della conquista romana. La costellazione che porta oggi il nome di Ercole si chiama Ogmios da secoli, dal nome dell'Eroe Terrestre della mitologia celtica. La clava dalla quale Ogmios non si separa mai è ricavata dal legno di un pioppo, un albero che crescer alto verso il cielo, come l'Eroe Terrestre dall'indomita volontà, capace di diventare immortale con la propria forza.


CARATTERE: Nessuno ha mai visto l'Eroe Terrestre - Pioppo rinunciare ad una azione o ad un combattimento. Ama e ricerca le prove difficili; la sua resistenza spaventa spesso coloro che lo avvicinano. Sembra spesso instabile e poco accomodante perchè la realizzazione dei propri scopi è prioritaria in tutti i suoi rapporti con il mondo. Quando si mostra in società egli viene notato: è molto diverso dalla maggior parte della gente. Affascina, ma allo stesso tempo preoccupa: sembra sempre guardare altrove, distante dalle abituali preoccupazioni degli uomini. Detesta essere disturbato o in ritardo. Anche se sembra un po' burbero, è in realtà molto sensibile, ma non lo dimostra: svela raramente i propri sentimenti e sembra distaccato dai rapporti umani quotidiani. Sarebbe un errore ritenerlo un arrivista, un ambizioso o un mergalomane: è un essere tutto teso verso uno scopo elevato, il ritorno della divinità nell'uomo.


* PERSONAGGIO FAMOSO: Mahatma Gandhi * MAGGIORE INTESA: - Fiume della Vita/Tiglio - Cacciatore/Ciliegio - Delfino/Larice - Idra/Salice - Eroe Terrestre/Pioppo - Altare/Bosso


(Da. Manuali del Mistero)

 

 
Per informazioni vi preghiamo di Contattare
info@ilrisvegliocentrostudi.com

 

Torna indietro