Per ricevere informazioni inserisci il tuo indirizzo Email
 
       

 

 
POESIA DEL MESE: 'FOSCHIE' DI SILVANO SARASSO del 01/12/2014
 

Foschie.-

Foschie lontane/ sul mare
e brividi di vento/ sulla pelle.
Si alza il mattino arrugginito
nel dicembre/ mentre il pioppo
lascia cadere l’ultima foglia.
Dolci sospiri nel cuore/ e sogni
che vogliono vivere ancora/
nell’inverno nebbioso/ come nel mondo
perduto/ dei dolci ricordi.
Seguendo un gabbiano che vola/
lo sguardo si perde lontano/
mentre strappa un sorriso/ il vedere
un bimbo raccoglier conchiglie/
scappando dall’onda che arriva.
Poi un raggio di sole si affaccia/
e tutto appare più chiaro.
Il pensiero ora corre al futuro
che promette nuova vita/ e ricordi /
per le fosche giornate invernali/
nel dicembre degli anni venturi.-

Silvano S.
Dicembre 2014


 

 
Per informazioni vi preghiamo di Contattare
info@ilrisvegliocentrostudi.com

 

Torna indietro