Per ricevere informazioni inserisci il tuo indirizzo Email
 
       

 

Cari Amici, il 2010 sta per compiersi e, come ogni fine anno Saturno, saggio Maestro del Capricorno, ci invita a riflettere sul vero senso di queste ricorrenze. Naturalmente è pur sempre

“ A te Capricorno, richiedo il sudore della tua fronte, in modo che tu possa insegnare all’uomo a lavorare. Il tuo compito non è facile e dovrai sopportare sulle sue spalle le fatiche di tutti gli esseri, ma per ciò che riguarda

"Ci sono persone ossessionate dalla solitudine. E non si accorgono che la solitudine in qualche modo se la costruiscono loro: in pratica hanno paura della libertà e il desiderio morboso della compagnia de

Da: stralcio di un articolo di Nazzarena M.

 

"Voglio iniziare facendo una considerazione  storico – umanistica 

"La sera si frantuma nella terra con tuono di fumo e l'assiolo batte il tu, dice solo il silenzio. Le isole alte, scure schiacciano il mare, sulla spiaggia la notte entra nelle conchiglie. E tu misuri il futuro, il principio che

"Con il compiersi del sacrificio alchemico e di trasmutazione dello Scorpione, la natura definisce l'arco della caduta. Nella vegetazione - all'entrar del Sole in costellazione del Sagittario il 22 novembre - tutto è ormai morto

Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
(Henry FIELDING)

 

  1 l 2 l 3 l 4 l 5 l 6 l 7 l 8 l 9 l 10 l 11 l 12 l 13 l 14 l 15 l 16 l 17 l 18 l 19 l 20 l 21 l 22 l 23 l 24 l 25 l 26 l 27 l 28 l 29 l 30 l 31 l 32 l 33 l 34 l 35 l 36 l 37 l 38 l 39 l 40 l 41 l 42 l 43 l 44 l 45 l 46 l 47 l 48 l 49 l 50