Per ricevere informazioni inserisci il tuo indirizzo Email
 
       

 

"Ringraziamo con sincera amicizia per Vs. gradita visita ne "I Parchi Letterari" C.Levi - Grassano e ci auguriamo vivamente di rincontrarvi. Sinceri Saluti da parte di tutti noi, Alberto Garambone- pres. Ass. CRASSANUM." 000000
"Son belli i fiori, più belli sono gli uomini nel bel tempo di gioventù..." (Herman Hesse) - Pellegrinaggio d'Autunno - * * *  "Colui che non sa niente, non ama niente. Colui che non fa niente, non capisce niente. Colui che non

"Io vivo appassionatamente la mia vita. Amo i suoi cambiamenti, il suo colore, i suoi movimenti. Saper parlare, vedere, udire, camminare, avere la musica e la pittura. Tutto questo è un miracolo! Tutto questo è gioia!" (Arthur R

"Il tuo colore" L'ho cercato tra fili di grano appena nato. Scivolose colline che a salirci lo sguardo non si trattiene. Morbido scende sfiora veloce le sue onde! Verde il tuo colore dei germogli in fiore di g
"Insegnami la metà della delizia che il tuo cervello deve conoscere, e quell'armoniosa pazzia dalle mie labbra fluirebbe. Il mondo dovrebbe allora ascoltare, come io sto ascoltando ora." (Shelley, 'A un'allodola') "Il
Albert Einstein, nasce il 14 marzo del 1879 a Ulm, in Germania, da genitori ebrei non praticanti. L'infanzia di Einstein si svolge nella Germania di Bismarck, un paese in via di massiccia industrializzazione, ma anche retto con for
"E' acqua senza confini, quella dei Pesci. Acqua di mare; acqua nella quale si riversano tutti i fiumi e che si può presentare, di volta in volta, trasparente o torbida, tranquilla o ruggente. Acqua tiepida, iridescente, piena di f
"Come ultimo segno dello Zodiaco, rappresenta il ricongiungimento dell'Io al Sé. Significa essere così forti, così solidi ed aver riconosciuto che la diversità è veramente l'anima del mondo al punto da ritornare a potersi sentire
Chiese ° al ° cielo ° ° ° l’ebrezza di un volo. ° ° ° ° ° “Voglio scendere laggiù dove splende il Sole” ° …° e volteggiò ° ° ° ° °° sulle ° ali ° del ° vento … Pu
“…A te Pesci, affido il compito più difficile. Ti chiedo di assorbire in te stesso tutte le pene dell’uomo e di rimetterle a me. Le tue lacrime devono finire per diventare le mie lacrime, le pene che sarai costretto ad assorbire in

 

  1 l 2 l 3 l 4 l 5 l 6 l 7 l 8 l 9 l 10 l 11 l 12 l 13 l 14 l 15 l 16 l 17 l 18 l 19 l 20 l 21 l 22 l 23 l 24 l 25 l 26 l 27 l 28 l 29 l 30 l 31 l 32 l 33 l 34 l 35 l 36 l 37 l 38 l 39 l 40 l 41 l 42 l 43 l 44 l 45 l 46 l 47 l 48 l 49 l 50